Post sisma, servono regole straordinarie

Mantenimento di risorse economiche e umane e perfezionamento del quadro delle regole sono temi strategici per la ricostruzione post sisma. A sottolinearlo durante l'audizione in Commissione Ambiente della Camera, è stato il presidente della Regione Luca Ceriscioli. "Per la ricostruzione pubblica - ha spiegato - la grande difficoltà sta nel portare avanti la realizzazione, a causa di un quadro di regole che non facilitano il percorso. Se si riuscisse ad applicare regole straordinarie a un contesto straordinario come questo, come ad esempio quelle che l'Anas usa per i cantieri, si velocizzerebbero in modo sostanziale le procedure. Di fatto - ha proseguito - basterebbe mutuare le regole utilizzate per le strade Anas o per opere di urbanizzazione Sae. Con le opere previste nell'emergenza, Anas ha realizzato circa il 50% dei lavori, cioè 250 su 600". Sulla conferma del personale, Ceriscioli ha ribadito la necessità di aumentare gli attuali livelli e di garantire che non vengano perse conoscenze e competenze".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Marche in Festa
  2. Senigallia Notizie
  3. Senigallia Notizie
  4. Senigallia Notizie
  5. Corriere Adriatico

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Senigallia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...